La frisa

La frisella (o frisedda, fresella, frisa, friseddha, spaccatella o spaccatedd’ nelle varie varianti pugliesi), è un tarallo di grano duro (ma anche orzo o in combinazione secondo varie proporzioni) cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente in forno. Ne consegue che essa presenta una faccia porosa e una compatta. … Leggi tutto La frisa

Il castello Angioino di Gallipoli

Il castello di Gallipoli, circondato quasi completamente dal mare, si erge con la sua imponente mole all’estremità orientale dell’isola che ospita il borgo antico. Edificato, molto probabilmente, già dall’XI secolo su preesistenti fortificazioni romane, fu ricostruito nel XIII secolo in epoca bizantina. Fu più volte rimaneggiato dai conquistatori che si susseguirono nel corso dei secoli. … Leggi tutto Il castello Angioino di Gallipoli

Antonio Montinaro: il Salentino morto nella strage di Capaci

Antonio Montinaro (Calimera, 8 settembre 1962 – Capaci, 23 maggio 1992) è stato un poliziotto italiano. Assistente della Polizia di Stato, era il capo della scorta di Giovanni Falcone, ucciso nella strage di Capaci. Montinaro viaggiava nella prima delle tre auto blindate (tre Fiat Croma) che riaccompagnavano il magistrato, appena atterrato a Punta Raisi da … Leggi tutto Antonio Montinaro: il Salentino morto nella strage di Capaci

Una storia d’amore

Questa bellissima leggenda pugliese ha come protagonista la fiandra, il pizzo a tombolo più famoso al mondo. La creazione di questo splendido tessuto nasce dalla romantica storia di due innamorati. La leggenda racconta di una fanciulla di nome Serena, bellissima ma molto molto povera, innamorata di un giovane artista altrettanto povero. Purtroppo il loro amore … Leggi tutto Una storia d’amore