Un altro caso sospetto di coronavirus a Lecce

Un altro caso sospetto di coronavirus a Lecce!

Dopo il treno bloccato in stazione, un militare, un aviere tornato da Trieste insieme con i genitori, è stato ricoverato nel pomeriggio di ieri al Vito Fazzi di Lecce per un sospetto caso di Coronavirus.

Si tratta – come ha tenuto a specificare l’Asl di Lecce – di «un ricovero ordinario per polmonite senza criterio epidemiologico».

In serata è stato predisposto il trasferimento al Policlinico di Bari.

Il personale sanitario intervenuto, come da protocollo, ha adottato tutte le precauzioni indossando tuta e mascherina, siccome il paziente proveniva da una zona limitrofa a quelle considerate in questo momento a rischio.